L’ultimo Muro

È già dal settembre del 2010 che lo splendido sessantanovenne Roger Waters porta in giro per il mondo The Wall Live, la versione aggiornata ed estesa degli show dal vivo legati allo storico album dei Pink Floyd. Quelle di quest’anno però potrebbero essere le ultimi esibizioni su grande scala per il bassista, che ha annunciato l’intenzione di chiudere con la più grande scenografia di sempre, con un muro lungo quasi 250 metri, circa il doppio di quello standard, che dovrebbe fare la sua comparsa sul palco di Québec City in Canada il prossimo 21 luglio, luogo scelto per una chiusura della tournée che a questo punto sarà più… definitiva del solito.

Non che questo voglia significare un addio alle scene anche per il musicista: semplicemente verrà salutata la sua anima più teatrale e spettacolare, perché davvero è difficile immaginare Waters da “pensionato”.

Annunci

Pubblicato il maggio 30, 2012, in Music, Musica, rock con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: