Archivi Blog

Behind The Sun – RHCP

Come testo non è un niente di speciale e può essere interpretato come si vuole. A me ricorda l’estate, a voi?…. è una di quelle canzoni che ci starebbero bene nel silenzio più totale, sdraiato sotto il sole in spiaggia e per quanto possa odiare il mare e il caldo con una canzone così mi andrebbe bene anche questo.

Ringrazio come al solito  imthesun89 per il testo e la traduzione. Fate un salto nel suo blog che tanto è gratis 😉

Testo:

One day while bathing in the sea
My talking dolphin spoke to me
He spoke to me in symphony
From freedom’s peace beneath the sea

He looked to me, eyes full of love
Said ‘yes, we live behind the sun’
Behind the sun
Behind the sun
Behind the sun

The sun goes up
And the sun gets down
But like the heart of the sun
My heart continues to pound
Behind the sun

Now while I shower in the rain
I watch my dolphin swim away
The one who listens to the surf
Can feel the pulse beat of the earth

And like my dolphin swims so free
The sun does swim into the sea
Behind the sun
Behind the sun
Behind the sun
Behind the sun

An island flying through the sky
One day your son might ask you why
And if you son should be a girl
She too might ask you of this world

The sun shines sweet upon your beach
And yes my dolphin loves to teach
Behind the sun
Behind the sun
Behind the sun

The sun goes up
And the sun gets down
But like the heart of the sun
My heart continues to pound
Behind the sun
Wow

Traduzione:
Un giorno, mentre facevo il bagno in mare
Il mio delfino parlante mi parlò
Mi parlò in sinfonia
Dalla pace della libertà nel mare profondo

Mi guardò con occhi pieni d’amore
Disse: “Sì, viviamo dietro il sole”
Dietro il sole
Dietro il sole
Dietro il sole
Dietro il sole

Il sole sorge
E il sole tramonta
Ma, come il cuore del sole,
Anche il mio continua a battere
Dietro il sole

Adesso mentre mi faccio la doccia sotto la pioggia
Guardo il mio delfino nuotare via
Colui che ascolta il surf
Può sentire il battito della Terra

E, come il mio delfino nuota libero,
Il sole pure nuota nel mare
Dietro il sole
Dietro il sole
Dietro il sole
Dietro il sole

Un’isola vola attraverso il cielo
Un giorno tuo figlio magari ti chiederà il perché
E se tuo figlio fosse una femmina
Anche lei potrebbe chiederti di questo mondo

Il sole brilla dolcemente sulla tua spiaggia
E sì, al mio delfino piace insegnare
Dietro il sole
Dietro il sole
Dietro il sole

Il sole sorge
E il sole tramonta
Ma, come il cuore del sole,
Anche il mio continua a battere
Dietro il sole
Wow

Annunci

War Pigs

Testo:
Generals gathered in their masses
Just like witches at black masses
Evil minds that plot destruction
Sorcerers of death’s construction
In the fields the bodies burning
As the war machine keeps turning
Death and hatred to mankind
Poisoning their brainwashed minds
Oh Lord yeah

Politicians hide themselves away
They only started the war
Why should they go out to fight?
They leave that role to the poor
Yeah

Time will tell on their power minds
Making war just for fun
Treating people just like pawns in chess
Wait till their Judgment day comes
Yeah

Now in darkness, world stops turning
Ashes where the bodies burning
No more war pigs of the power
Hand of God has struck the hour
Day of Judgment, God is calling
On their knees the war pigs crawling
Begging mercy for their sins
Satan laughing spreads his wings
Oh Lord yeah

Traduzione:
I generali chiamano a raccolta le masse
Proprio come streghe durante messe nere
Menti diaboliche tramano distruzione
Stregoni della congregazione della morte
Nei campi, i corpi bruciano
Mentre la macchina della guerra va avanti
Morte e odio verso l’umanità
Avvelenano le loro menti indottrinate
Oh Signore sì

I politici rimangono nascosti,
Loro hanno soltanto cominciato la guerra
Perché dovrebbero andare a combattere?!
Lasciano questo compito ai poveri

Il tempo farà da spia alle loro menti potenti
Che fanno guerra solo per divertimento
E trattano le persone come pedine degli scacchi
Aspetta, verrà per loro il Giorno del Giudizio

Adesso nell’oscurità, il mondo smette di girare
Cenere al posto di corpi in fiamme
Basta porci della guerra per il potere
È arrivato il momento della mano di Dio
Dio sta chiamando il Giudizio Universale
In ginocchio i porci della guerra strisciano
Pregando pietà per i loro peccati
Satana, ridendo, spiega le sue ali
Oh Signore sì

il testo mi è stato fornito da imthesun89 fate un salto nel suo blog

Walk

A million miles away
Your signal in the distance
To whom it may concern
I think I lost my way
Getting good at starting over
Every time that I return

I’m learning to walk again
I believe I’ve waited long enough
Where do I begin?
I’m learning to talk again
Can’t you see I’ve waited long enough?
Where do I begin?

Do you remember the days
We built these paper mountains
And sat and watched them burn?
I think I found my place
Can’t you feel it growing stronger?
Little conquerors

I’m learning to walk again
I believe I’ve waited long enough
Where do I begin?
I’m learning to talk again
I believe I’ve waited long enough
Where do I begin?

Now
For the very first time
Don’t you pay no mind?
Set me free again
You keep alive a moment at a time
But still inside a whisper to a liar
To sacrifice but knowing to survive
The first decline another state of mind
I’m on my knees, I’m praying for a sign
Forever, whenever
I never wanna die
I never wanna die
I never wanna die
I’m on my knees
I never wanna die
I’m dancing on my grave
I’m running through the fire
Forever, whatever
I never wanna die
I never wanna leave
I’ll never say goodbye
Forever, whatever
Forever, whatever

I’m learning to walk again
I believe I’ve waited long enough
Where do I begin?
I’m learning to talk again
Can’t you see I’ve waited long enough?
Where do I begin?

I’m learning to walk again
I believe I’ve waited long enough
I’m learning to talk again
Can’t you see I’ve waited long enough?

Distante un milione di miglia
Il tuo segnale in lontananza
A chi di competenza
Credo di aver perso la strada
Sono diventato bravo a ricominciare
Ogni volta che ritorno

Sto imparando di nuovo a camminare
Credo di aver aspettato abbastanza
Da dove comincio?
Sto imparando di nuovo a parlare
Non vedi che ho aspettato abbastanza?
Da dove comincio?

Ti ricordi quando
Costruimmo queslle montagne di carta
E stavamo seduto a guardarle bruciare?
Credo di aver trovato il mio posto
Non senti che sta diventando più forte?
Piccoli conquistatori

Sto imparando di nuovo a camminare
Credo di aver aspettato abbastanza
Da dove comincio?
Sto imparando di nuovo a parlare
Non vedi che ho aspettato abbastanza?
Da dove comincio?

Adesso
Per la prima volta
Non stai facendo attenzione?
Liberami ancora
Ti mantieni vivo un momento alla volta
Ma comunque dentro, un sussusso a un bugiardo
Da sacrificare, ma sapendo di sopravvivere
Il primo declino, un’altra condizione mentale
Inginocchiato, prego perché arrivi un segno
Per sempre, in un qualsiasi momento
Non voglio morire
Non voglio morire
Non voglio morire
Sono inginocchiato
Non voglio morire
Sto ballando sulla mia tomba
Corro attraverso le fiamme
Per sempre, vabbè
Non voglio morire
Non voglio andarmene
Non dirò mai addio
Per sempre, vabbè
Per sempre, vabbè

Sto imparando di nuovo a camminare
Credo di aver aspettato abbastanza
Da dove comincio?
Sto imparando di nuovo a parlare
Non vedi che ho aspettato abbastanza?
Da dove comincio?

Sto imparando di nuovo a camminare
Credo di aver aspettato abbastanza
Sto imparando di nuovo a parlare
Non vedi che ho aspettato abbastanza?

anche per questo testo ringrazio imthesun89 e il suo splendito blog

Blowin In The Wind

Quante strade deve percorrere un uomo
Prima che possa chiamarsi tale?
Quanti mari deve attraversare una colomba
Prima di potersi riposare sulla spiaggia?
Sì e quante volte dovranno sparare i cannoni
Prima di essere banditi per sempre?
La risposta, amico mio, sta volando col vento
La risposta sta volando col vento

Sì e per quanti anni può esistere una montagna
Prima di essere sommersa dal mare?
Sì e quanti anni possono esistere delle persone
Prima che venga loro consentito di essere libere?
Sì e quante volte un uomo può voltare le spalle
Fingendo di non vedere?
La risposta, amico mio, sta volando col vento
La risposta sta volando col vento

Sì e quante volte un uomo deve guardare in alto
Prima di riuscire a vedere il cielo?
Sì e quante orecchie deve avere un uomo
Per sentire la gente piangere?
Sì e quante morti serviranno perché capisca
Che troppe persone sono morte?
La risposta, amico mio, sta volando col vento
La risposta sta volando col vento

Grazie a imthesun89 per la traduzione 🙂